iOS in 3D: un nuovo brevetto conferma che Apple ci sta lavorando

di Redazione 197 views0

Un nuovo brevetto, scovato da AppleInsider, dimostra come Apple sia ancora al lavoro per implementare un’interfaccia 3D su iOS.

Apple descrive questo brevetto dicendo:

Sulla base del sensore ambientale di visualizzazione, esso imposta un ambiente tridimensionale al display che utilizza i dati provenienti dai sensori di orientamento presenti a bordo, come un giroscopio e la bussola, per navigare nel sistema.

Il brevetto fa capire che Apple non utilizzerà quello squallido effetto che molti produttori stanno attualmente usando, ovvero le due immagini sovrapposte. Infatti l’azienda sta lavorando molto di più sulla resa 3D dei poligoni, quindi un 3D a tutti gli effetti. Apple analizza anche eventuali problemi di usabilità relativi all’utilizzo del 3D:

A causa delle dimensioni limitate di un display tipico presente su un dispositivo mobile, una GUI 3D può rendere difficile navigare usando mezzi convenzionali, come un dito o la stilo. Per esempio, per visualizzare le diverse prospettive della GUI 3D, sono spesso necessarie due mani: una mano per tenere il dispositivo mobile e l’altra mano per manipolare l’interfaccia grafica in una nuova prospettiva in 3D.”

Questo brevetto è stato pubblicato oggi dall’US Patent and Trademark Office, anche se Apple lo ha depositato nel luglio del 2010.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>