Flash in un brevetto Apple?

di Lorenzo Paletti 337 views1

Tempo di brevetti per Apple (e quando non lo è?). Uno degli ultimi, riguarda la fotocamera, e in modo particolare la luce del flash (che è stato aggiunto per la prima volta su un iPhone con l’ultimo modello).

Il testo del brevetto parla di un flash composto da molteplici fonti luminose in grado di muoversi singolarmente ed illuminare una particolare porzione del soggetto. Si tratterebbe sostanzialmente di una sorta di “Tap to flash“, in grado di illuminare a comando una zona particolarmente scura di ciò che si intende fotografare.

Il brevetto parla di montare questa tecnologia su un device con iOS, un Mac o addirittura una macchina fotografica dedicata.

Questo documento ne accompagna altri due depositati in questi giorni dalla ditta di Cupertino. Uno fa riferimento al connettore jack delle cuffie, l’altro alla possibilità di riempire di sensori la superficie di un dispositivo mobile per ottenere input non soltanto dallo schermo o dai bottoni fisici.

P.S. Il titolo vi aveva convinto che avremmo parlato di Adobe?

via | Gizmodo

Commenti (1)

  1. Ho pensato subito ad Adobe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>