I telefoni del futuro cambieranno forma?

di Lorenzo Paletti 134 views0


Lo scorso luglio Apple aveva depositato alcuni brevetti in cui si immaginava un telefono in grado di cambiare forma in base a quello che stava succedendo attorno ad esso. Ovviamente si trattava di cambiare la user interface, e non la forma del dispositivo. Ma mentre Apple continua la propria ricerca verso nuove tecnologie, Fabian Hemmert ha avuto un’idea che potrebbe modificare il modo in cui i nostri telefoni interagiscono con noi, non più solo con la vista e l’udito, ma anche con il tatto.

Nel video che vedete in apertura tratto da una conferenza di TED, Hemmert sogna un telefono che capisce come lo stiamo tenendo in mano, o cosa stiamo facendo, e lo immagina cambiare forma. Ad esempio se stiamo appoggiando il telefono sul lato possiamo aspettarci che cambi la propria proporzione in modo da avere un migliore equilibrio. Se stiamo camminando per strada e usando il telefono come navigatore GPS, un peso semovente nel telefono potrebbe indicarci la direzione modificando il baricentro del device verso una destra o sinistra.

Proprio questa settimana Apple ha depositato un brevetto in cui si parla di rendere i device portatili più intelligenti tramite l’utilizzo di sensori su tutta la superficie del dispositivo. E voi cosa vorreste nel futuro dei telefoni cellulari?

via | Computerworld

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>