iMemory Enhancer: per chi è a corto di RAM

di Gospel Quaggia 935 views8

Nome: iMemory Enhancer
Categoria: System – Voto 8/10
Costo: Gratis su Cydia – Piattaforma: iPhone e iPod touch

Chi possiede ancora un iPhone 3G e ha installato con successo iOS 4, personalizzato con tanto di Jailbreak, forse risente della effettiva mancanza di RAM disponibile, soprattutto quando ha attivato gli sfondi per la Springboard nativi e il MultiTasking.

iMemory Enhancer può venire in nostro aiuto, aumentando la RAM disponibile. Vediamo come.

Questa piccola App fa effettivamente una cosa vecchia quasi quanto l’informatica: crea una memoria virtuale all’interno della memoria flash del nostro iPhone, quello che spesso viene chiamato swap file in ambiente Unix.

Grazie a questo accorgimento, i processi più comuni vengono “spostati” sulla memoria virtuale, liberando spazio nella “RAM volatile” e consentendo il risultato che si vede nell’immagine di apertura: 80Mb di RAM disponibile su iPhone 3G non sono cosa comune, infatti.

Per procedere all’installazione di iMemory Enhancer dovrete prima di tutto installare SBSettings, aggiungere la seguente repository: http://gumballtech.com/cydia, aggiornare Cydia e scaricare la App. Una volta terminata l’installazione:

  • riavviate il dispositivo;
  • richiamate SBSettings;
  • fate tap sul toggle “Processes” e premete poi su “Free Up Memory”.

A questo punto il vostro iPhone sembrerà bloccarsi per un tempo variabile tra i 45 secondi e 1 minuto. Non vi preoccupate, è normale che sia così. Una volta terminata l’operazione, avrete molta più memoria RAM disponibile per le vostre App.

iMemory Enhancer è compatibile con iOS 4, è completamente gratuita e, soprattutto, al contrario di altre App similari si comporta decisamente molto bene. Dopo i primi minuti di funzionamento, quando la RAM si assesta tra i 60 e i 70 Mb disponibili, iPhone risponde con estrema naturalezza ai comandi, senza cali visibili di velocità e consentendo così l’utilizzo di più App in MultiTasking.

N.B.: Sebbene si tratti di un’ottima App, non si sa quanto possa influire sulla durata della memoria flash contenuta all’interno di iPhone quindi, come per tutte le App non approvate da Apple, iPhoner.it non si assume la responsabilità per eventuali malfunzionamenti e/o rotture.

Commenti (8)

  1. su iphone 3gs serve? fa aumentare la memoria?

  2. Per funzionare, funziona.
    Ma il 3GS va benissimo anche senza, tranquillo.

  3. Grazie per la segnalazione. iPT2g non-MC con 86 mb di RAM: incredibbole!!!

  4. l’ho provato prima sul mio touch 1 generazione, libera fino a 70MB, ma una cosa che non viene detta, che la procedura di Free Up Memory va ripetuta…

  5. Perché con iPhone 3G non ce n’è bisogno.
    Al momento l’ho provata solo con quello.
    😉

  6. Scusate ma come faccio a richiamare sbsettings, dove lo trovo? Non mi ha installato nessuna icona, a parte su cydia dove posso solo reinstallare o rimuovere l’app.

  7. @Valeria:
    Scusa il ritardo nella risposta.
    Per richiamare SBsettings basta che scorri il dito in orizzontale in alto sulla barra dove hai l’indicazione del segnale, l’ora e l’indicatore della batteria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>