BlackBerry: tesoreria australiana passa ad iPhone

di Lorenzo Paletti 115 views0

Spread the love

Mentre BlackBerry lancia il suo ultimo sistema operativo e presenta i due telefoni che dovrebbero salvare la compagnia dalla bancarotta (parliamo dello Z10 e del Q10) arriva un altro colpo basso da parte di Apple. La tesoreria di stato australiana ha infatti deciso di passare all’utilizzo di iPhone, dicendo così addio a BlackBerry.

La scelta è arrivata dopo che il dipartimento della difesa australiano ha dato il via libera per iOS, considerato sufficientemente sicuro per essere utilizzato anche per lavori legati al governo. È il Chief Information Officer Peter Alexander a confermare la scelta: “BlackBerry aveva capacità piuttosto limitate. Con il nuovo dispositivo appena lanciato sono arrivati troppo tardi. Forse riusciranno a riprendere piede, forse no. Se la guardiamo nel modo più crudo e crudele possibile, non c’è altra decisione per noi. Quando abbiamo cercato tra gli altri terminali in termini di usabilità e funzionalità, i dispositivi Android potrebbero essere perfettamente adeguati, ma noi non abbiamo avuto altra scelta”.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>