Zune Store: prima minaccia per iTunes Store movies?

di Simone Dosoli 190 views0

A quanto pare Microsoft, oltre a voler competere con Apple dal punto di vista hardware (come riportato da noi qualche giorno fa), è pronta a farlo anche per quanto riguarda i contenuti del proprio store.

Il servizio che prenderà il via oggi, martedì 17 novembre 2009, e utilizzerà il marchio Zune per la prima volta al di fuori degli Stati Uniti, fornirà ai possessori di Xbox 360 film con la modalità instant on-demand: niente attesa per il download di ciò che ci interessa, quindi, ma visione direttamente online.

I titoli di cui sarà possibile usufruire provengono dalle più grandi case cinematografiche come MGM, Paramount ed Universal: questa mossa, oltre ad aver rallentato l’espansione di iTunes Store movies  nei territori d’oltreoceano, permetterà alla società di Redmond di raggiungere 18 paesi nel mondo tra cui l’Inghilterra, la Francia e la Germania.

Christine Heckart (general manager TV, video e music marketing di Microsoft) ha dichiarato al Financial Times che i contenuti di Zune saranno utilizzabili su “tre schermi: PC, telefonini e televisione. Di questi, Xbox e Windows hanno già un alto numero di consumatori. La strategia e il futuro di questa piattaforma saranno quelle di continuare a costruire un’esperienza di intrattenimento completa: questo è un passo importante per poter introdurre Zune a nuovi clienti in tutto il mondo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>