Verizon: metà degli smartphone venduti sono iPhone

di Lorenzo Paletti 133 views0

Manca poco all’annuncio dei risultati dell’ultimo trimestre finanziario di Apple. Mentre si attende di scoprire quali sono state le vendite degli iPhone negli ultimi tre mesi, Verizon pubblica i suoi risultati, raccontando una storia di successo. L’operatore telefonico statunitense ha visto infatti aumentare i suoi guadagni del 7,7 percento dall’anno scorso, mentre oltre la metà dei 6,3 milioni di smartphone venduti dall’operatore sono stati iPhone. I risultati sono interessanti anche perché Verizon sta investendo molto sul suo network 4G che iPhone non supporta. Nonostante le incessanti pubblicità del carrier si concentrino soprattutto sui dispositivi che supportano la rete 4G, il telefono di Cupertino vende più di tutti gli altri telefoni messi assieme.

Vendere iPhone è certamente una spesa importante per gli operatori, costretti a pagare profumatamente Apple, ma d’altro canto il potere di “conversione” di iPhone è innegabile. Il telefono di Cupertino permette infatti ai carrier di guadagnarsi nuovi clienti, o convertire agli smartphone gli affezionati ai classici “dumbphone”. Questo significa, ovviamente, più guadagno per gli operatori sui contratti contenenti traffico dati.

via | Apple Insider

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>