Palm aggiorna Pre e sparisce il sync con iTunes

di Simone Dosoli 117 views0

Che Palm abbia rinunciato definitivamente a voler sincronizzare il suo telefono con iTunes? Nell’ultimo aggiornamento presentato sul proprio blog la settimana scorsa, webOS versione 1.3.1 dal peso di 126mb, è stato riscontrato che è stata tolta la sincronizzazione con il software Apple.

Le due società ultimamente hanno giocato un po’ al gatto e al topo: prima della presentazione di Pre Jon Rubinstein svelò che il dispositivo si sarebbe potuto interfacciare con iTunes e, per poterlo “ingannare”, si sarebbe fatto riconoscere come un iPod abilitando così anche la sincronizzazione dei dati al suo interno.


Da quel momento è nata la diatriba: Apple rilasciò un aggiornamento precedente all’arrivo del telefono sul mercato, in modo tale da poter bloccare che ciò accadesse; di tutta risposta Palm aggiornò il sistema operativo (versione 1.1) per poter ripristinare il “servizio”. Il ciclo si è ripetuto di nuovo con l’arrivo della versione 9 del programma e webOS 1.2.1.

Nel frattempo la società capitanata da Rubinstein si è lamentata con l’USB Implementation Forum, sostenendo che Apple stava utilizzando impropriamente il Vendor ID assegnatole in modo tale da escludere tutti i componenti non prodotti da loro dalla sincronizzazione. L’associazione, però, ha decretato in favore dell’azienda di Cupertino adducendo al fatto che è proprio Palm ad usare il Vendor ID in maniera sbagliata.

Può darsi questa rimozione sia il primo passo verso un software stand-alone della compagnia per quanto riguarda il suo prodotto. Cosa ne pensate voi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>