Due milioni di sterline per l’iPhone più costoso del mondo

di Redazione 215 views0

Bisogna ringraziare i designer della Goldstriker International di Liverpool se finalmente ci viene data la possibilità di far capire a tutti quanto siamo ricchi.

L’azienda britannica che si autodefinisce leader mondiale nella personalizzazione di gadget di lusso, vende soprattutto online. Sfogliando il loro sito, alla voce “Cellulari di Lusso” troviamo iPhone 3G e 3GS, vari modelli di Blackberry ed alcuni Nokia: tutti con il trucco rifatto, scintillanti nei riflessi dell’oro a 18 o 24 carati. Incuriosisce anche qualche pitonatura di dubbio gusto, ma la sensazione complessiva è di prodotti di qualità, bisogna ammetterlo.

Lo stesso trattamento è riservato agli iPod (e questo potevo aspettarmelo), ma che anche tavoli da salotto, mouse usb e macchine da caffè Nespresso potessero essere tempestate di diamanti, questo va effettivamente oltre la mia fervida fantasia.

Ma veniamo a noi: è finalmente disponibile al pubblico l’iPhone 3GS più costoso del mondo che per l’occasione viene ribattezzato Iphone Supreme. Per realizzarlo sono necessari 10 mesi di lavoro, 271 grammi di oro massiccio a 22 carati, 136 diamanti per la scocca frontale, 53 per il logo Apple sul retro, più un diamante rarissimo da 7.1 carati incastonato nel tasto centrale di navigazione.

Sul sito di Stuart Hughes, designer del capolavoro, leggo due particolari non trascurabili: il telefono è unlocked e quindi può essere usato in ogni network del mondo ed il prezzo è di 1.92 milioni di sterline (1.920.000 sterline, avete letto bene).

Gli 80 mila euro che ci separano dai due milioni di sterline, sarebbe educato lasciarli come mancia, sapete che gli inglesi ci tengono a queste piccole cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>