Da MobileMe ad iCloud: ecco come fare [Guida]

di Alessandro Moretti 578 views2

Nella giornata di ieri Apple ha reso disponibile iCloud: il nuovo servizio online per archiviare e sincronizzare online la maggior parte dei nostri dati presenti su iPhone, iPod touch, iPad e Mac.

L’attivazione di un account base (5GB) è gratuito. Gli utenti che invece possiedono un vecchio account MobileMe possono effettuare la migrazione che consentirà loro di trasferire tutti i dati contenuti nell’ormai vecchio servizio di Apple in iCloud, avendo a disposizione 25GB invece che 5GB.

Ecco come fare per procedere con la migrazione:

1) Per prima cosa dovete aggiornare OS X Lion alla nuova versione 10.7.2 rilasciata sempre nella giornata di ieri. Per fare ciò cliccate sulla mela posta in alto a sinistra nella menù bar del vostro Mac e selezionate la voce “Aggiornamento software”;

2) Una volta installata la nuova versione vi comparirà una finestra delle Impostazioni che vi invita a “Passare ad iCloud”. Cliccate sull’apposito tab e attendete;

3) Se avete già configurato il vostro Mac con un account MobileMe vi comparirà automaticamente la pagina del browser con tutte le varie istruzioni per la migrazione;

4) Qui non dovrete fare altro che premere il tab “Next” ogni qualvolta vi verrà chiesto;

5) Arrivati alla fine degli avvisi di rito partirò la migrazione con una barra che aumenterà progressivamente la sua percentuale di caricamento fino a completarsi. Se incontrate qualche errore non disperate, essendo avviato da poco il servizio risulta essere ancora instabile. Riprovate dopo pochi minuti e vedrete che tutto andrà bene;

6) Dopo il completamento vi comparirà la pagina di login di iCloud dove dovrete inserire la vostra immagine, l’orario e la lingua.

Commenti (2)

  1. MA CON WINDOWS XP NON E’ COMPATIBILE??

  2. @Sabina

    Non è supportato Snow Leopard figurati XP 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>