ARM smentisce la possibile acquisizione da parte di Apple

di Redazione 130 views0

Secondo alcune indiscrezioni, Apple sarebbe interessata ad acquistare ARM Holdings, l’azienda leader nel settore di produzione chip che al momento fornisce ad Apple quelli che vengono montati su iPhone, iPad e iPod touch. Questa mossa da parte di Apple ribalterebbe completamente la situazione attuale per quanto riguarda il mercato degli smartphone e dei mobile device in generale: questo perchè l’azienda di Cupertino potrebbe tranquillamente riservare a se stessa le tecnologie ed i prodotti più avanzati in questo settore e magari aumentare i prezzi per le altre aziende. Ecco che però è già arrivata una smentita.

A placare queste indiscrezioni ci ha pensato però il Dirigente Esecutivo di ARM, Warren East, che ha ricordato a tutti di guardare all’economia prima di fantasticare: “Perchè Apple o altre aziende dovrebbero acquistare ARM, azienda che al momento vanta un capitale di oltre 3 miliardi di dollari, se a una frazione di quella cifra possono acquistare le licenze dei prodotti? Anche se è  emozionante vedere che il prezzo delle azioni aumenta spinto da queste voci, ci rendiamo conto che il nostro modello di marketing è eccellente: sia per i nostri guadagni, sia per permettere alle aziende di usufruire della nostra tecnologia. Nessuno deve comprare la società” ha detto East al Guardian.

Quindi sembra proprio che ARM voglia continuare sulla sua strada senza finire nelle mani di grandi colossi e mantenendo buone relazioni commerciali con tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>