Apple inizia a sostituire negli Store gli schermi rotti di iPhone 5

di Andrea Corsi 693 views0

Secondo quanto documentato da MacRumors, Apple sta iniziando a sostituire all’interno dei propri Apple Store gli schermi danneggiati di iPhone 5.

Fino ad ora infatti l’unica possibilità contemplata era quella di sostituire l’iPhone all’interno della struttura. Questa pratica era gratuita nel caso in cui il prodotto fosse ancora in garanzia, mentre prevedeva l’esborso di 229$ trascorsi i 2 anni dall’acquisto o scaduta la propria AppleCare.

Grazie alla nuova politica di sostituzione degli schermi, Apple è riuscita a ribassare anche le spese degli interventi fuori garanzia, che adesso si stanziano sui 159$.

Al momento Apple offre interventi di riparazione In-Store per batteria, ricevitore e tasto Home; entro luglio i piani sono quelli di estendere questa politica anche per la fotocamera, scheda logica e tasto Sleep-Wake.

Altra interessante notizia giunge inoltre per quanto riguarda la stessa impostazione di AppleCare: ad oggi infatti è intesa come collegata al dispositivo, in futuro potrebbe essere collegata all’utente (un’unica AppleCare per più dispositivi).

via | TheVerge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>