Apple: il jailbreak è legale ma annulla la garanzia

di Simone Bassini 251 views0

Apple, questa notte, ha chiarito la sua posizione in merito alla decisione del Congresso, che rende legale il jailbreak sui dispositivi mobile di Apple. La società non ha contestato la legalità del jailbreak, ma ha detto che va ad annullare la garanzia, andando al di là di ciò che Apple possa sostenere.
L’azienda di Cupertino, ha inoltre sottolineato che il jailbreak può modificare l’esperienza di utilizzo, per alcuni, eliminando la velocità e l’affidabilità, che Apple ha previsto.

L’obiettivo di Apple è sempre stato quello di assicurarsi che i nostri clienti abbiano una grande esperienza, con il loro iPhone, e sappiamo che il jailbreaking può degradare fortemente questa esperienza.

La sentenza del Congresso, di lunedì, non richiede che Apple permetta applicazioni di terze parti, nel loro codice, ma impedisce di contestare legalmente qualsiasi jailbreak sviluppato per sbloccare l’accesso ad altri clienti.

Insomma, Apple cerca in tutti i modi di ostacolare lo sblocco dell’iPhone e dell’iPod Touch.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>