Giappone: problemi di produzione per le batterie al litio

di Lorenzo Paletti Commenta

Kureha Corp. è stata recentemente contattata da Apple a causa di alcuni problemi nati in Giappone dopo il terremoto che nelle scorse settimane ha colpito il popolo nipponico. Cupertino avrebbe infatti incontrato ostacoli nel reperire batterie al litio, fondamentali per la creazione di tutti i device della mela a eccezione dei computer fissi.

Il problema è che Kureha Corp, che produce un polimero che sta alla base delle batterie al litio, produce da sola il 70 percento di tutto il polimero necessario alle batterie di tutto il mondo, ed è stata costretta a chiudere lo stabilimento di Iwaki dopo il terremoto.

Kureha si starebbe quindi velocizzando per trasferire il suo lavoro all’esterno. La compagnia ha già degli stabilimenti in Cina e negli Stati Uniti, anche se per adesso non producono batterie.

Già da subito dopo il terremoto si parla di problemi con i rifornimenti dell’elettronica necessaria a produrre un iDevice. Già Toshiba era stata indicata come una delle compagnie colpite e impossibilitate a mantenere il vertiginoso ritmo di produzione di memorie flash necessario a Apple per i suoi device.

via | Apple Insider

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>