Ti connetto i nonni, internet spiegato agli anziani con una webserie

di Redazione 448 views0

Con il chiaro obiettivo di cercare di ricongiungere nonni e parenti lontani grazie alla tecnologia l’agenzia di comunicazione Plural ha dato origine a “Ti connetto i nonni”.

Si tratta di una nuova webserie frutto dell’esperienza personale dell’autore e protagonista Marco Diotallevi desideroso di offrire a sua nonna Lilla la possibilità di comunicare, grazie al all’immenso potenziale di internet, con il figlio trasferitosi all’estero.

Mia nonna ha 90 anni e suo figlio si è trasferito all’estero. Per i due non era facile vedersi, così ho deciso di aiutarli spiegando a mia nonna come connettersi. Il risultato è stato così divertente ed emozionante che oggi mi propongo per aiutare anche altri nonni.

Nel giro di breve tempo quella che inizialmente era soltanto un idea è quindi passata al pratico con la pubblicazione di un video teaser che chiede ai nipoti di segnalare le proprie storie mediante l’apposito sito web www.ticonnettoinonni.com che raccoglie tutte le candidature.

Le storie di maggior rilievo daranno poi origine alle puntate della webserie che verrà trasmessa nei prossimi mesi.

La webserie verrà strutturata in vari video-tutorial mediante cui mostrare ai nonni come dei loro coetanei siano riusciti ad ottenere un risultato pratico grazie alla tecnologia ed ancor di più grazie ad internet.

Considerando che ad oggi sono circa 100 le email inviate per la candidatura è ben evidente il fatto che il progetto accomuna tanti, anzi tantissimi nipoti desiderosi, appunto, di restare in contatto con i propri nonni nonostante le grandi distanze che sempre più spesso si interpongo tra loro.

Potere del web a parte “Ti connetto i nonni” va inoltre a porre l’accento su un fenomeno sociale oramai sempre più frequente quale quello della fuga dei giovani dall’Italia vista dal punto di vista delle passate generazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>