iOS 7 beta: Apple controlla se i dipendenti l’hanno installata

di Denis 163 views0

Come si evince dal titolo, Apple ha messo alle strette i dipendenti controllando se gli stessi hanno installato, ma con la sola autorizzazione della Società, il nuovo sistema operativo delle beta di iOS 7.

Le risorse umane di Apple stanno contattando molti impiegati per assicurarsi che chi avesse scaricato il nuovo sistema operativo non lo abbia avuto da terzi o da altro dipendente autorizzato e cioè membro del iOS Devoloper Program.

Attraverso il software RetailMe, l’applicazione interna istallata sui dispositivi degli impiegati, Apple ha ricordato le regole sottoscritte nel contratto da tutti i dipendenti e più specificatamente recitando il passo: ” mi è permesso istallare e usare software relativo alle beta di iOS sui miei dispositivi? NO. A meno che tu non sia un membro dell’iOS Developer Program, o sia stato esplicitamente autorizzato dal management a partecipare allo sviluppo ed alla prova di applicazioni interne Apple in quanto parte di un progetto ufficiale Apple”.

Inoltre, i dipendenti retail, non sono autorizzati in alcun modo a mostrare anteprime del nuovo sistema operativo iOS 7, nè riparare device mal funzionanti di clienti che l’abbiano  in qualche modo istallato.

Chi era convinto di potersi recare in un Apple Store per dare una occhiatina alla nuova interfaccia made in Ive,  rimarrà a bocca asciutta; anche perchè, secondo le dichiarazioni di un anonimo impiegato, a causa del NDA (accordo di non divulgazione) se mostrassimo ai clienti i nostri iPhone con la beta iOS 7, Apple avrebbe la facoltà di licenziarci in tronco!

Una politica di grande rigore per Apple quindi, definita dagli stessi dipendenti “super severa” e sensibilmente diversa rispetto a quella adottata per OS X Mavericks. Gli impiegati sono comunque stati invitati ad istallare e a prendere dimestichezza con il futuro sistema operativo.

Come si risolverà la vicenda? tutti i dipendenti hanno installato iOS 7 beta secondo le direttive di Apple? Voi che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>