Apple Store: ingenti tagli al personale

di Leonardo Lillo 231 views0

Alcuni rumors diffusi sul web fanno crollare il mito degli Apple Store come posto ben organizzato dove poter lavorare parlando di licenziamenti di massa nel Regno Unito e in alcune località selezionate nel resto del mondo.

Nel Regno Unito infatti i dipendenti che hanno meno di 6 mesi di lavoro e quelli che hanno appena terminato il percorso formativo per iniziare a lavorare vengono allontanati. Anche le nuove assunzioni sono state temporaneamente bloccate, così come le promozioni di alcuni dipendenti che non potranno avere così l’aumento di stipendio promesso a settembre.

Per quanto riguarda gli Apple Store canadesi e statunitensi, i lavoratori part-time hanno registrato un preoccupante taglio delle ore lavorative, mentre per i dipendenti a tempo pieno un taglio delle vacanze.

Non sappiamo se queste voci sono vere o meno, tuttavia in tempi di crisi sono dati preoccupanti. Inoltre la Apple sta vivendo il periodo economicamente più Florido della propria storia, e quindi non si spiega il perchè di queste decisioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>