iOS 4 registra la vostra posizione, e la salva nei backup

di Lorenzo Paletti 132 views2

Peter Warden e Alasdair Allan hanno rivelato questa sera che iPhone e iPad 3G registrano in maniera regolare la porzione del device e la salvano in un file nascosto all’interno del sistema. I dati salvati possono essere recuperati attraverso i backup di iTunes.

I ricercatori, dopo avere scoperto la cosa, hanno contatto Apple per ricevere spiegazioni, ma non hanno ancora avuto una risposta.

Quello che rende questa situazione peggiore è il fatto che i file non sono criptati o protetti, e si trovano su qualsiasi computer che abbia effettuato la sincronizzazione con il device iOS. È anche possibile accedere facilmente ai file tramite il device se questo cadesse nelle mani sbagliate. Chiunque con accesso a questi file sa dove siete stati nell’ultimo anno, da quando iOS 4 è stato rilasciato.

Ci possono essere decine di migliaia di posizioni in questo file, e sembra che la collezione dei dati sia iniziata con iOS 4, quindi c’è circa un anno di dati utili a questo punto. La nostra migliore ipotesi è che la posizione sia determinata tramite triangolazione delle celle telefoniche, e che il tempo riportato possa venire registrato in base allo spostamento tra una cella e un’altra.

Non c’è alcun indizio che indicherebbe che i file siano stati inviati a qualcuno.

via | Apple Insider

Commenti (2)

  1. complimenti alla apple…tra questa e la notizia dell’altro giorno in cui vorrebbero fare le classifiche in base a quanto viene usata un’app (quindi sanno come, quali e quante app usiamo) capiamo molte cose sulla nostra “privacy”. E chissà le altre ditte. Mi aspettavo apple fosse meglio, dell’azienda media.

  2. non va….non trova il file consolidated.db

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>