Politico statunitense chiede chiarimenti a Jobs per il traccino di iOS

di Lorenzo Paletti 209 views0

Il senatore Al Franken vuole una risposta riguardo il tracciamento dei dati di iOS 4. Come riportato da diversi siti sparsi per la rete nelle scorse ore iOS 4 salva tutte le posizioni in cui si è trovato iPhone all’interno di un file di facile accesso. File che viene, peraltro, sincronizzato con un computer quando si collega il telefono ad un PC.

Il file, portato alla luce durante la O’Reilly’s Where 2.0 conference da Alasdair Allan e Pete Warren, ha preoccupato il senatore Franker spingendolo a scrivere una lettera aperta a Steve Jobs nella quale chiede di avere ulteriori spiegazioni riguardo questo file. Il senatore vuole sapere per quale ragione Apple sta raccogliendo dati, come sono raccolti, per cosa sono usati, perché non sono criptati, se questi dati sono condivisi, e perché gli utenti non sono avvisati del salvataggio.

La lettera, che può essere letta in formato PDF direttamente sul sito del Sen. Franken, riporta 9 precise domande rivolte al CEO di Apple. La domanda è: riceveranno una risposta?

via | Cult of Mac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>