Apple Watch, vendite in calo vertiginoso

di Francesco Bianco 138 views0

La Apple ha scommesso molto quest’anno sull’Apple Watch, il primo smartwatch realizzato dalla casa di Cupertino che aveva il compito di rinvigorire un settore ancora non in grande espansione. E’ stata però una scommessa persa, almeno stando agli ultimi dati forniti dal sito economico finanziario di Dow Jones, Slice.

E’ stato infatti avvertito un calo del 90% delle vendite negli Stati Uniti, paese patria della Apple dove solitamente tale azienda primeggia sempre sul mercato. Dai 200 mila pezzi venduti al giorno nel primo mese, si è arrivati ai 20 mila e a Giugno si è scesi a 10 mila.

Una situazione negativa dovuta ad un Apple Watch non del tutto rivoluzionario, anzi fin troppo dipendente dall’iPhone. Tra le altre cose il suo costo è troppo elevato e non è un caso che gli esemplari più venduti siano stati quelli relativi alla versione Sport, perché leggermente più economica rispetto alle altre. Ora sì che la Apple dovrà provare a realizzare un Apple Watch più performante, altrimenti si parlerà a breve di grande flop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>