Altri indizi sulla fotocamera frontale del prossimo iPhone

Spread the love

iphoneos40picture

In questi giorni sembra che tutti abbiano un prototipo del prossimo iPhone e, come abbiamo visto dalle foto, è molto probabile che monterà una fotocamera frontale, salvo ripensamenti dell’ultima ora.

Il primo indizio è nascosto nel meta data di alcune foto scattate con iPhone che monta l’OS 4.0, dove vi è indicata la scritta “back camera”. Naturalmente, se il telefono dispone di una fotocamera posteriore, c’è la possibilità che in futuro ci sia una “front camera”, cioè una fotocamera anteriore.

Ciò appare sicuramente come un’altro indizio che la prossima versione dell’iPhone (previsto per il mese prossimo) avrà una camera frontale, come abbiamo visto nel prototipo perso non molto tempo fa. Inoltre, Skype, ha annunciato un aggiornamento dell’app che verrà rilasciata quest’estate, insieme alla versione per iPad.

La questione è: serve davvero una fotocamera frontale sull’iPhone? secondo me, in alcuni casi, se viene implementata l’applicazione iChat Mobile, potrà essere utile, ma per le video chiamate ci avevano provato già qualche anno, senza riscuotere un gran successo.

[via]

2 commenti su “Altri indizi sulla fotocamera frontale del prossimo iPhone”

  1. Sperando che non finisca come con l’ipod 2g e la fotocamera…beh…personalmente non mi è mai interessata (ce l’avevo nell’n70 ma al max lo usavo come…specchio XD) però vabbè, come con l’ipad: una tavola touch l’aveva fatta tanto tempo fa l’hp e nessuno l’ha comprata, l’ha fatta apple (con tutte le sue capacità, tecnologie…e marketing) e ora va a ruba, chissà vedremo. E’ sempre una cosa in più quindi male non fa

    Rispondi
  2. Già anche perchè si può utilizzare con Skype più che per le videochiamate classiche che nessuno sa usare e che nessuno fa.

    Rispondi

Lascia un commento