Admob introduce i Video Ads interattivi

di Fulvio Minichini 158 views0

Recentemente si è parlato molto di Admob, la compagnia che sta investendo e crescendo nel settore dell’advertising mobile. Meno di dieci giorni fa Google ha calato il suo sguardo su Admob, il che gli è costato 750 milioni di dollari ed è finito per rendere Google il maggior protagonista sulla scena della pubblicità per cellulari. Da indiscrezioni sembra che Admob sia stata soffiata ad Apple per un pelo.

Oggi, Admob, ha annunciato la sua nuova funzione di Video Ads interattivi, già pronta per essere utilizzata. I Video Ads di Admob sono disponibili in due formati, click-to-play e autoplay, e verranno riprodotti al momento del lancio di un’applicazione, prima della schermata introduttiva.

L’utente sarà in grado di saltare il filmato, oppure di interagire con esso, accedendo direttamente alla pagina di App Store dell’applicazione pubblicizzata, come ad un qualsiasi link oppure può scegliere di condividere il contenuto sui propri social network senza abbandonare il player in cui è riprodotto il Video Ad.

La pubblicità per dispositivi mobile è un settore in enorme crescita e le attenzioni dei colossi Apple e Google nei confronti di Admob lo dimostrano. Dal crollo della New Economy ad oggi gli investitori sono molto più attenti ai loro investimenti su iniziative web e Admob, dati i numeri, sembra aver imparato bene dagli errori del passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>