Apple detiene il 48 % dei profitti sul mercato mobile

di Simone Bassini Commenta

Da quando il primo iPhone è stato venduto, nel 2007, è stato sorprendente vedere quanto velocemente si è diffuso in tutto il mondo. Ora arriva la notizia che Apple possiede il 48 % del mercato globale, nel campo della telefonia mobile.

La notizia proviene da Asymco, che rivela che Apple ha superato di gran lunga sia Nokia, che RIM, i quali detengono rispettivamente il 22 % e il 17 % del mercato. Questi dati sono stupefacenti, se si pensa che Apple produce telefoni da solo 3 anni.

Ecco cosa ha affermato GigaOM a riguardo:

La situazione appare impegnativa, per coloro che vendono i telefoni cellulari di fascia più bassa, con margini di profitto nettamente inferiori. Nokia è uno dei venditori di telefoni, anche se la maggior parte dei dispositivi non ha mai generato grandi quantità di profitti, rispetto al numero dei telefoni venduti. Per esempio, Apple genera 6 volte il reddito di Nokia, poiché i telefoni di Cupertino vengono venduti ad un prezzo maggiore. Anche i produttori di telefoni che utilizzano Android come sistema operativo, stanno guadagnando denaro.

Anche con un’economia globale così indebolita come oggi, molte aziende riescono a vendere molto. Apple, con iPhone, vende uno dei dispositivi più costosi sul mercato, ma il pubblico è talmente entusiasta che fa di tutto per poterlo avere tra le mani.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>