Il governo degli USA si converte ad iPhone, Android e GMail

di Lorenzo Paletti 110 views0

Spread the love

iPad, iPhone, Gmail e telefoni Android sono servizi e sistemi tipicamente apprezzati dagli utenti consumer in giro per il mondo ma non visti di buon occhio dalle compagnie private e governative che vedono la sicurezza di un ecosistema come elemento fondamentale per poterlo adottare. Un articolo del Washington Post spiega come il governo statunitense abbia deciso di cominciare ad utilizzare questi dispositivi che saranno forniti ai dipendenti di tutti gli Stati Uniti.

Agilex, una compagnia che è stata assunta per integrare la tecnologia di Apple nei prodotti del governo, ha spiegato che le richieste ricevute negli ultimi 90 giorni sono impressionanti: “È come se tutti dicessero: ‘Sta succedendo ora’”.

Vivek Kundra, chief information officer per il federal government ha spiegato che le persone tendono ad utilizzare i dispositivi non autorizzati comunque, ed è quindi preferibile adottarli in maniera ufficiale e fare in modo che i dipendenti possano farne libero uso.

via | MacStories

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>