Nuovo worm per iPhone Jailbroken

di Pietro Greco 231 views0

Non c’è un attimo di tranquillità per gli utenti iPhone, almeno per coloro che hanno effettuato il Jailbreak. Poco tempo fa vi avevamo messo in guardia su come un malintenzionato poteva accedere al vostro iPhone sfruttando la connessione SSH, nel caso non fosse stata cambiata la password dell’account root.

Oggi c’è una nuova minaccia, sembra infatti che ci sia in giro un nuovo worm, nome in codice “Duh Worm“, che compromette la sicurezza del nostro iPhone quando ci connettiamo ad internet, consentendo ai suoi creatori di cambiare le regole di routing dello smartphone e indirizzarlo verso siti creati ad hoc per derubare il malcapitato delle credenziali di accesso a servizi come quello bancario.

Questo è quanto successo ad alcuni clienti di una banca olandese e che è stato prontamente segnalato da Intego, la nota società specializzata in sicurezza informatica. Sembra anche che questo worm sia in grado di inviare SMS all’insaputa dell’utente, creando una voragine nel credito telefonico.

Il primo sintomo della presenza di questo worm è la rapidità con cui la batteria di iPhone si scarica, dato che, essendo un processo in background che lavora continuamente, assorbe parecchie energie. Un ulteriore conferma potrebbe derivare dall’impossibilità di cambiare la password dell’account root, visto che questa è la prima azione effettuata dal worm, che successivamente scaricherà il software malevolo (sembra da un server lituano).

Il consiglio è sempre quello di cambiare la password dell’utente root (se non ci riuscite è probabile che siate già infettati), come descritto qui, se proprio non potete fare a meno del Jailbreak e di stare attenti alle reti wireless pubbliche alle quali vi connettete.

[via | Informationweek]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>