Dai nuovi iPhone agli AirPods 2020: svolta cruciale in arrivo

di Francesco Bianco Commenta

Proviamo a capire come ci sposteremo tra non molto dai nuovi iPhone agli AirPods 2020, in riferimento ad una svolta molto importante per il pubblico

Ci sono alcune informazioni estremamente interessanti per quanto concerne gli AirPods, la cui svolta cruciale a differenza di quanto dovrebbe avvenire con gli iPhone è prevista non prima del 2020. Questa almeno la teoria che è stata portata avanti di recente da Ming-Chi Kuo, personaggio noto al pubblico Apple.

Ecco perché oggi 5 dicembre riteniamo molto importante scendere maggiormente in dettagli, andando ad analizzare più da vicino tutte le novità trapelate di recente tramite Ming-Chi Kuo a proposito degli Apple AirPods:

Attribuiamo la spettacolare crescita degli AirPods (14-16 milioni, 26-28 milioni, 50-55 milioni, 70-80 milioni e 100-110 milioni di unità rispettivamente nel 2017, 2018, 2018, 2019, 2020 e 2021) a:
1. Il modello aggiornato con supporto alla ricarica wireless che andrà a beneficio delle consegne col lancio del 2019
2. Il modello tutto nuovo che porterà gli utenti ad aggiornare abbandonando il vecchio modello nel primo trimestre del 2020
3. Un’esperienza innovativa
4. Altissima integrazione con iOS e Mac.
In sostanza, AirPods è l’accessorio Apple più popolare di sempre, e attualmente è il prodotto con l’accelerazione maggiore tra tutti i prodotti Apple.

Arrivati a questo punto non possiamo fare altro che attendere le nuove mosse da parte di Apple, per quanto concerne lo sviluppo di un prodotto del tutto nuovo per quanto riguarda i nuovi AirPods per il pubblico italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>