La Corte di Tokyo accusa Samsung di aver violato il brevetto “elastico” di Apple

di Andrea Corsi 138 views0

Proseguono le diatribe legali tra Apple e Samsung e questa volta l’oggetto del contendere è il brevettoelastico“, ossia l’animazione brevettata da Apple che prevede una sorta di ritorno elastico quando si giunge alla fine di una pagina web o di un documento.

Samsung è stata infatti accusata di aver infranto tale brevetto su alcuni suoi dispositivi. Si noti bene che ciò riguarda soltanto alcuni vecchi dispositivi, in quanto nei nuovi modelli è stata introdotta una barra blu ad indicare la fine dei documenti.

Non è la prima volta che Apple cita in giudizio Samsung relativamente a questo brevetto. Pare infatti che esso stesse molto a cuore a Steve Jobs in persona.

Controversa risulta essere anche la valenza giudiziaria, dal momento che ad esempio negli Stati Uniti lo U.S. Patent and Trademark Office ne ha decretato in aprile l’invalidità.

via | AppleInsider

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>