Possibili stop alle vendite di iPhone per violazione di un brevetto Samsung

di Andrea Corsi 126 views0

In Italia la definiremo “Brevettopoli“, la nuova tendenza generalizzata di citare in giudizio aziende concorrenti al fine di imporne lo stop alle vendite sulla base di violazione di brevetti.

Il nuovo episodio vede ancora fronteggiarsi Apple e Samsung, in merito al brevetto 348. Tale brevetto che sembrerebbe riguardare diversi dispositivi, esistenti e non, in realtà è un brevetto FRAND.

I brevetti FRAND sono definiti come standard di settore e per essi è previsto il pagamento di una licenza. Le due parti devono infatti trovare un accordo ma, nel caso in cui ciò non sia possibile, la Corte fissa un prezzo cui entrambe devono sottostare.

In questo caso però Samsung, anziché richiedere l’intervento della Corte, ha deciso di citare in giudizio Apple per violazione di brevetto.

Una mossa scorretta oltre che stupida, dal momento che in giro per il mondo non ha avuto grande successo.

A seguire una lista dei dispositivi la cui vendita potrebbe essere interrotta a seguito della prima sentenza.

  • iPhone 4 (AT&T)
  • iPhone 3GS (AT&T)
  • iPhone 3” (AT&T)
  • iPad 3G (AT&T)
  • iPad 2 3G (AT&T)

Inutile dire che i legali di Apple stiano già lavorando ad una controffensiva.

N.B. Non esiste alcun “iPhone 3“.

via | 9to5mac

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>