Apple si fa seria sul riconoscimento vocale

di Lorenzo Paletti 218 views0

Spread the love

Cercare una pagina web su internet con il proprio iPhone in condizioni movimentate può diventare un vero problema. Un procedimento lento e spesso fallibile (avete mai provato a scrivere con iPhone su una macchina che curva e sballonzola?). Google lo sa, ed è per questo che tramite la sua applicazione è possibile dettare vocalmente il testo della ricerca.

Sembra che anche Apple sia però interessata a sviluppare la ricerca vocale, almeno stando a quanto pubblicato da Cupertino all’interno di quattro nuove offerte di lavoro per iOS.

Le offerte cercano quattro nuovi ingegneri che si concentreranno sulle tecnologie vocali di iOS, e cercano un iOS Speech Application Engineer, due Speech Recognition Engineers e un Senio Speech Research Scientist. I candidati devono avere avuto esperienze nel mondo del lavoro, e Apple cerca anzi direattemnte persone che abbiano lavorato a “Nuance Recognizer, IBM  WebSphere Voice e Google Voice Search”.

Le applicazioni della ricerca vocale sono diverse. Oltre a semplificare la vita a molti utenti potrebbero essere vitali a persone con problemi di vista.

via | Cult of Mac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>