Apple brevetta la rimozione della sfocatura dalle fotografie con iPhone

di Lorenzo Paletti 176 views0

Si torna a parlare di brevetti, e questa settimana tocca alla fotografia. Negli ultimi documenti confermati dall’ufficio americano, gli ingegneri di Cupertino cercano di immaginare un metodo per evitare che vengano scattate fotografie mosse.

L’idea è semplice. Una volta aperta l’app Fotocamera su iPhone, il sensore fotografico registra qualsiasi immagine venga catturata. Quando l’utente preme il pulsante per scattare la fotografia, iPhone sceglie la migliore effettuando una misura su contrasto, colori, luminosità e fuoco di ogni immagine. In questo modo sarebbe possibile avere sempre le fotografie migliori.

Apple pensa di usare questo metodo per evitare la sfocatura prodotta dalla pressione del tasto virtuale a schermo su iPhone piuttosto che i pulsanti del volume quando si sta scattando una fotografia. La tecnologia non è ancora presente su iPhone, ma viste le novità introdotte con la fotocamera di iOS negli ultimi tempi (HDR e panoramica) non è improbabile che ci si possa aspettare qualche novità per iOS 7.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>