lo Zingarelli 2010 su iPhone

di Pietro Greco 662 views3

Nome: lo Zingarelli 2010
Categoria: Riferimento – Voto 5/10
Costo: 29,99 € – Piattaforma: iPhone e iPod touch

Oggi sono riuscito a fare un test su strada della nuova applicazione della Zanichelli, lo Zingarelli 2010, il noto vocabolario della lingua italiana.

Diciamolo subito: ha un costo veramente elevato, infatti per averlo bisogna sborsare 30€ (tecnicamente sarebbero 29,99€) e personalmente mai spenderei una cifra simile per una applicazione di questo genere (lo ho testato su un iPhone di un mio collega) perchè:

  1. Con un dispositivo come iPhone, le stesse informazioni sono rintracciabili su Internet
  2. Per me non ha questa grande utilità
  3. L’applicazione in sé è ancora un po’ scarna e con poche funzionalità

Vediamo come funziona più nel dettaglio.

Come anticipato le funzioni non sono numerose, è possibile infatti cercare tramite la solita barra dei lemmi o delle forme verbali per ottenere una lista di risultati attinenti al termine ricercato. Cliccando su uno di essi avremo il dettaglio con diversi tipi di informazioni, che variano a seconda che la parola cercata sia un verbo o meno.

La successiva  (e ultima) funzionalità è l’elenco delle ultime ricerche effettuate che ci consente di accedere alla history dei termini di nostro interesse e di vederne il dettaglio.

Nello Zingarelli troverete (cito dalla descrizione su App Store)

  • oltre 140 000 voci e 375 000 significati
  • 43 500 locuzioni e frasi idiomatiche
  • 9000 sinonimi e 2000 contrari
  • 95000 datazioni delle parole
  • 2800 parole da salvare (nella history – nda)
  • oltre 1000 schede con sfumature di significato

tutte integrate nell’app, che non richiede quindi connessione internet per funzionare.

Voto basso per questa applicazione perché potevano (e probabilmente lo faranno in futuro) implementare qualche funzionalità aggiuntiva, magari qualche mini in-game con le parole (il gioco dell’impiccato per esempio) o anche la pronuncia per i termini stranieri (vedi “entourage”).

Commenti (3)

  1. Probabilmente la persona che ha recensito questa applicazione non ha mai comperato un dizionario in vita sua. Se cerca in un dizionario il giochino dell'impiccato, allora è tempo che la gente scriva nn, xchè, tt e tutti gli altri abomini che si fanno con la lingua italiana.
    Questo è un dizionario, uno dei migliori. Punto. Io trovo che il prezzo sia adeguato, in quanto se qualcuno si fosse preso la briga di entrare in una libreria a vedere quanto costa la copia cartacea, probabilmente… ah già ma un dizionario non è poi tanto più utile. Voto a questa recensione 1/10.

  2. @kelanth lavori per la Zanichelli vero? guarda qui da quanto parte il lo zingarelli cartaceo http://shopping.kelkoo.it/ssc-5101-zingarelli-2010.html, 25€ in più dell’applicazione.

    La versione cartacea ha però un costo non indifferente, rispetto all’applicazione, e ci sono di mezzo anche i distributori e i negozianti che ci devono guadagnare.

    30€ è proprio alto come prezzo, per qualcosa che con il mio iPhone trovo anche sui internet.

  3. @kelanth il dizionario parte da 60€ per l'edizione cartacea, che però ha un costo di produzione molto più elevato.

    I termini con iPhone li posso cercare su Internet o sul sito della garzanti, a gratis. Se ti serve per la scuola difficilmente potrai usare la versione su iPhone in classe durante i compiti

    Anche per me applicazione costosissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>