Waze: “Siamo gli unici concorrenti di Google”

di Lorenzo Paletti 182 views0

Il CEO di Waze Noam Bardin ha occupato il palco alla conferenza organizzata da AllThingsD per parlare delle mappe di Apple. Durante l’incontro, Bardin ha spiegato che non si aspettava niente di eccezionale dalle mappe di Cupertino, ma non avrebbe nemmeno immaginato una simile reazione da parte degli utenti.

Bardin ha spiegato che gli utenti si aspettano un certo standard di qualità quando si parla di navigazione satellitare. Standard che non sempre sono raggiunti dai fornitori del servizio: “I consumatori hanno alzato lo standard, e continuano ad alzarlo molto rapidamente. Due anni fa, le mappe di Apple in iOS 6 sarebbero state un buon prodotto”.

Bardin ha quindi aggiunto che a Google va il merito di definire questo standard: “Google è ora là fuori a settare lo standard di qualità. Noi pensiamo di essere gli unici veri concorrenti. Le voci di corridoio dicono che Google spende tra 1 e 2 miliardi di dollari l’anno per il servizio”.

In un rumor di gennaio, era circolata una voce secondo cui Apple sarebbe stata interessata all’acquisizione di Waze per migliorare il suo servizio di navigazione satellitare. Da allora non ci sono stati ulteriori aggiornamenti sulla questione.

[via]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>