Twitter aggiorna la propria webapp

di Redazione 159 views0

Negli uffici di Twitter hanno finalmente deciso di aggiornare la propria webapp utilizzando lo stesso metodo che forniscono agli sviluppatori esterni: le API (Application Programming Interface).


Il servizio, che era accessibile tramite questo link, era stato decisamente soppiantato e superato da App esterne (come ad esempio Twitterrific) e questo è un tentativo di rendere appetibile ed user-friendly la versione mobile web-based del social network, che finora è stata decisamente tutt’altro.

E’ possibile testare da ieri, 3 dicembre 2009, alcune funzioni in anteprima solamente puntando il nostro safari mobile all’indirizzo mobile.twitter.com: i browser Webkit sono totalmente supportati, mentre altri (come BlackBerry) non ancora del tutto.

Sul blog di Twitter ci annunciano che questo

sarà solo l’inizio. Siamo decisamente eccitati questo nuovo servizio tramite API e ne stiamo escogitando nuovi ed innovativi modi di utilizzo. Non vediamo l’ora di potervi dire di più

Varrà la pena di abbandonare le nostre applicazioni per usare questa webapp?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>