Sblocco iPhone senza codice: arriva la replica di Apple

di Francesco Bianco 302 views0

Continua a tener banco la quesitone dello sblocco di un iPhone senza codice, visto che l’FBI ha annunciato ufficialmente di aver raggiunto il proprio intento attraverso il sostegno di un soggetto terzo di cui al momento non si conosce l’identità.

Questa la presa di posizione ufficiale di Apple a tal proposito:

“Fin dall’inizio, abbiamo contestato la richiesta dell’FBI che voleva obbligarci a creare una backdoor sull’iPhone, visto che una cosa del genere avrebbe creato un pericoloso precedente. Un caso del genere non sarebbe mai dovuto arrivare in tribunale. Noi continueremo ad aiutare le forze dell’ordine nelle loro indagini, come abbiamo sempre fatto negli anni passati, e continueremo ad aumentare la sicurezza dei nostri prodotti per proteggerli dagli attacchi che mirano ai dati degli utenti. Apple ritiene che le persone di tutto il mondo meritano la protezione dei dati, la sicurezza e la privacy. Sacrificare un solo iPhone avrebbe creato un pericoloso precedente”.

Quale sarà la prossima novità sullo sblocco di un iPhone senza codice? Segui con noi le prossime novità sui melafonini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>