Samsung ci prova con il settore aziendale

di Lorenzo Paletti 109 views0

Sperando di rendere Android più attraente agli occhi dei direttori di azienda, Samsung ha aggiunto al suo nuovo telefono, il Galaxy S II, criptatura dei dati e il client VPN AnyConnect di Cisco .

La criptatura è implementata nell’hardware del telefono per migliorare le performance, stando a quanto dichiarato da Samsung. I dati salvati sia nella memoria del telefono che su memoria esterne possono essere criptati. Ovviamente non è molto utile per una azienda poter mettere al sicuro i propri dati senza controllo del sistema, quindi Samsung ha anche annunciato un’unione con Sybase per l’amministrazione dei device.

Il sistema permette di controllare tra le altre cose quali app siano installate sul Galaxy S II dei propri dipendenti, e decidere se questi posano usare la fotocamera, il Bluetooth o le connessioni WiFi.

Samsung cerca così di tirare acqua al suo mulino, conscia che BlackBerry e iPhone sono i due device più apprezzati in campo aziendale.

via | MacWorld

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>