Samsung non ha violato volontariamente i brevetti di Apple

di Lorenzo Paletti 223 views0

Il giudice Lucy Koh è tornata nelle scorse ore sulla decisione della causa legale Apple VS Samsung. Secondo il giudice Samsung non avrebbe violato i brevetti di Cupertino volontariamente.

Questo significa che la compagnia coreana dovrà comunque pagare la salata multa di oltre un miliardo di dollari, ma non c’è rischio che questa venga gonfiata. Questo sarebbe potuto succedere se Samsung fosse stata colpevole di avere volontariamente violato i brevetti di Apple. Gli avvocati coreani sono però riusciti a dimostrare di avere sempre ritenuto validi i brevetti di Apple, sia durante il processo che durante lo sviluppo dei dispositivi incriminati. Questo ha indotto il giudice a credere che Samsung non intendesse violare di proposito i brevetti di Apple.

La causa non si è ancora conclusa, e non è impossibile che la cifra fissata per la multa possa essere diminuita. Per ulteriori sviluppi si attende però la parola del giudice Koh.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>