Nokia punta al 10% di marketshare entro la fine del 2014

di Lorenzo Paletti 192 views0

A Nokia sono dei sognatori. E forse non è nemmeno un male. La compagnia finlandese è riuscita a rimettersi in piedi grazie ad un completo redesign dei propri telefoni, sui quali viene fatto girare il sistema operativo mobile di Redmond. Ora, parlando al Mobile World Congress di quest’anno, il capo del marketing di Windows Phone 8 ha confermato che Nokia intende raggiungere il 10% del mercato smartphone entro la fine del 2014.

Ha spiegato Vesa Jutila: “Tra un anno, non saremo più un giocatore da una sola cifra nel mercato degli smartphone. Stiamo assumendo un ruolo sempre maggiore come produttori di smartphone”.

Nokia, che ha raggiunto il 4,9 percento di marketshare durante il 2012, spedisce oggi poco più di 35 milioni di dispositivi mobili (Symbian e Windows) all’anno: “Ovviamente, abbiamo un solo obiettivo, e cioè di essere i leader del settore smartphone, e crediamo di avere la tecnologia e la strategia per poterci riuscire”.

Ora il mercato smartphone è dominato fondamentalmente da iOS (e iPhone) e Android (e Samsung). Nel quatro trimestre del 2012, Windows Phone ha guadagnato solo il 3% del marketshare, e si spera che l’ottimismo di Jutila possa trovare conferma nei primi numeri riguardanti il 2013 che dovranno essere pubblicati da Nokia e Microsoft.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>