Microsoft dà manforte ad Apple nella causa FRAND contro Motorola

di Lorenzo Paletti 93 views0

Microsoft si è unita ad Apple, inviando all’antitrust una causa contro Motorola Mobility presso l’unione europea a causa dell’abuso dei suoi brevetti relativi tecnologie fondamentali per le linee telefoniche. La situazione è semplice, Apple, Motorola e Microsoft hanno in mano brevetti fondamentali per le reti telefoniche, brevetti che qualsiasi operatore o produttore di telefoni cellulari dovrà utilizzare per produrre un device. Per questa ragione si è scelto di utilizzare un sistema equo, ragionevole e non discriminatorio (FRAND) per cedere in licenza i brevetti.

Stando invece a Microsoft ed Apple, Motorola non rispetta queste condizioni, prendendo invece accordi privati con le varie parti e facendo prezzi che potrebbero essere tutt’altro che concorrenziali. Nel caso specifico Motorola cerca di ottenere il 2,25 percento sulle vendite dei dispositivi Mobili di Apple, incluso iPhone. Apple sostiene al contrario che questa percentuale sia insensata per un brevetto essenziale, e aspetta la decisione dell’Unione Europea. Certo con l’aiuto di Microsoft  e Cisco la causa si fa ancora più pesante per Motorola.

via | Apple Insider

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>