Maha: il client Twitter in stile Windows Phone 7

di Redazione 253 views1

Avevo dato il via alla guerra tra client non appena Tweetbot fu rilasciato in App Store. Con questa applicazione di Tapbots pensavo si fosse raggiunto il massimo livello di competitività, ma evidentemente mi sbagliavo.

Da pochissimi giorni è arrivata in App Store una nuova applicazione dedicata al social network cinguettante. Il suo nome è Maha e ciò che la rende così affascinante è la veste grafica in stile Windows Phone 7.

Lo sviluppatore ha deciso di introdurre l’interfaccia dell’app ufficiale Twitter per WP7 su iOS, con risultati più che soddisfacenti. Finalmente un client Twitter che non si ispira alla ormai leggendaria Tweetie, fatta diventare poi l’app ufficiale del social network, ma che presenta un concetto di utilizzo completamente nuovo e funzionale.

Per utilizzare Maha dobbiamo abituarci ad usare costantemente lo swipe verso destra e verso sinistra. Come il nuovo sistemo operativo mobile di Microsoft, l’applicazione è come proiettata su più parti, quindi per raggiungere la “parte nascosta” bisogna necessariamente muoversi verso destra o verso sinistra. Ottime anche le animazioni che anche se complesse risultano essere fluide.

L’interfaccia grafica può essere personalizzata, tramite le impostazioni dell’app, con diverse combinazioni di colori, supporta nativamente la visualizzazione delle immagini Instagram e la gestione di account multipli.

Maha manca però di funzionalità basilari come la possibilità di inviare URL ridotti, tradurre tweet e la localizzazione in italiano. Lo sviluppatore ci comunica però che tutte queste funzionalità verranno introdotte con i prossimi update dell’applicazione.

Se state cercando un client Twitter con veste grafica innovativa allora vi consiglio di acquistare questa applicazione.

Commenti (1)

  1. Bellissima applicazione… se solamente lo sviluppatore non fosse un pigro idiota nullafacente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>