iPhone al Tesco tra surgelati e detersivi

di Redazione 302 views0

Lo tratto come un gioiello, sempre pulito, scintillante…  e provo orgoglio quando lo vedo esposto nelle lussuose e colorate vetrine degli operatori telefonici. Il prezzo, poi, sicuramente contribuisce a renderlo ancora più prezioso come accade -del resto- con tutti i prodotti Apple, sempre un pò più chic dei concorrenti.

Onestamente l’idea di trovare il mio iPhone tra gli scaffali di un popolare supermercato mi fa uno strano effetto, ma -si sa- il business è business e quindi non sorprendiamoci di quello che sta per accadere in UK.

Scaduti, come gia’ segnalato da iPhoner,  la maggior parte dei contratti europei di esclusiva,  in Gran Bretagna O2 (prima distributrice, nel 2007, del melafonino) inizia a fare i conti con la concorrenza spietata di Orange (che ha venduto 30.000 pezzi nel primo giorno di offerta) e di Vodafone che inizierà a proporre iPhone nei primi giorni del 2010.

Ed è proprio in risposta a questi “attacchi” che O2 lancia una joint venture con Tesco Mobile (Tesco è il primo gruppo di distribuzione del paese) che permetterà appunto di trovare il gioiello portatile di Cupertino negli oltre 2000 punti vendita sparsi per il paese spesso con orario h24 7/7 oltre che -naturalmente- sul sito del gruppo per la vendita online.

L’operazione sarà attiva in tempo per gli acquisti di Natale e proporrà -assicurano le due grandi aziende- prezzi davvero competitivi.

Speriamo che così iPhone, non perda parte del suo fascino…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>