iPhone preferito ad Android: i dettagli della scelta per lo U.S. Army Special Operations Command

di Francesco Bianco 507 views0

Ottime notizie per Apple nell’ambito della sfida con Google ed il sistema operativo Android, visto che lo U.S. Army Special Operations Command ha deciso di puntare sugli iPhone per i suoi progetti futuri.

Questo quanto è stato riportato nelle ultime ore da Dodbuzz:

“L’iPhone è “più veloce, fluido. Android invece si blocca” e deve essere riavviato troppo spesso, ha affermato la fonte. Il problema di Android si nota in particolar modo quando si guarda dei flussi video dal vivo da sistemi aerei privi di equipaggio come Instant Eye.

C’è poi lo split screen per mostrare percorsi e feed UAS; lo smartphone Android si blocca e non aggiorna correttamente i dati, il che significa che spesso deve essere riavviato; un processo che spreca minuti preziosi”.

Insomma, un danno soprattutto all’immagine per Google nella sua sfida eterna con Apple e con i suoi iPhone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>