iPhone One to One: Hotspot personale per iPhone 4

di Marco Schito 195 views0

In auto, all’aeroporto, al parco. Ora il Wi-Fi vi segue dappertutto. Se avete aggiornato il vostro iPhone 4 alla versione firmware 4.3 o successiva, quando sarete senza Wi-Fi ma con copertura 3G, potrete attivare la funzione “Hotspot personale” e condividere la connessione dati cellulare con il vostro Mac, Pc, iPad o qualunque altro dispositivo che supporta il Wi-Fi. La condivisione funziona con un massimo di cinque dispositivi alla volta via Wi-Fi, Bluetooth e USB, e ogni connessione è protetta con una password.

La gestione della batteria è ottima: iPhone rileva se il tuo hotspot personale non è in uso ed eventualmente lo spegne per consumare meno. Ad esser pignoli Apple ha affermato che tale sistema riesce a far collegare fino a 5 diversi terminali, ed in effetti è così, ma non in Wi-Fi. Generando la rete Wi-Fi per condividere la connessione 3G con Persolal Hotspot, infatti, questa riesce a collegare fino a un massimo di 3 dispositivi e non 5.

Se si desidera collegare anche gli altri due dispositivi, bisogna utilizzare la connessione Bluetooth e il cavo collegato al telefono.

Vediamo come attiviate l’hotspot personale:

Se andate in Impostazioni, troverete subito la voce Hotspot personale, selezionatelo e vi appariranno le sue impostazioni.

Qui deciderete se attivare l’Hotspot personale in Wi-Fi, Bloutooth o in USB. Non vi resta che impostare una password a vostra scelta e il vostro Hotspot personale sarà attivo!

Ricordo tutti i nostri lettori che la nostra rubrica “iPhone One to One” si prenderà cura di tutti i nuovi utenti iPhone e li farà crescere passo dopo passo. Scopo di tale Rubrica sarà  quello di far passare un iPhoner dalla categoria di utente principiante a quella di utente esperto. Lo staff di iPhoner dedica questa Rubrica a tutti coloro che hanno appena comprato un iPhone e non sanno dove mettere le “dita”; analizzeremo insieme e vi spiegheremo le applicazioni native di iPhone, l’uso di iTunes e delle Impostazioni. Ovviamente resteremo a disposizione per qualsiasi vostro dubbio o richiesta.

Invitiamo dunque tutti quelli interessati a diventare esperti di iPhone a seguirci…

Cliccando qui potrete accedere a tutti gli articoli della rubrica iPhone One to One.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>