iPhone come strumento per la lotta al crimine

di Redazione 125 views0

Si, è proprio tutto vero. In Tasmania iPhone verrà utilizzato dalla polizia come strumento per combattere il crimine. La tecnologia messa a disposizione per le forze dell’ordine è sempre stata all’avanguardia.

Nelle loro vetture sono presenti hardware evoluti che gli permettono, per esempio, di catturare un’immagine del criminale e salvarlo in uno specifico database riservato, oppure essere sempre aggiornati sulle varie localizzazioni tramite il GPS. Cosa avrebbe potuto sostituire tutta questa tecnologia così evoluta se non un iPhone?

La polizia si è resa conto che poteva utilizzare tutte queste funzioni, anche quando non si era in auto, utilizzando appunto il nostro amato dispositivo. Non si hanno ancora informazioni ufficiali su quando verrà rilasciata questa nuova applicazione, ma sicuramente da oggi in poi, i criminali dovranno fare molta più attenzione.

Leggendo l’articolo, pubblicato da Australia’s The Mercury, sembra proprio che venga dato un avvertimento a tutti i malintenzionati del mondo poiché, un poliziotto non può riconoscervi, ma un iPhone può farlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>