iOS 13.4 cambia anche l’app Wallet: le ultime indiscrezioni

di Francesco Bianco 741 views0

Arrivano novità decisamente interessanti in questi giorni per tutti coloro che sono ansiosi di toccare con mano l’aggiornamento iOS 13.4. A quanto pare, infatti, l’intenzione di Apple sarebbe quella di continuare a migliorare l’esperienza di utilizzo per gli utenti di Apple Card. Nelle ultime beta iOS 13.4, l’app Wallet include una cronologia delle transazioni più ricca e dettagliata per gli acquisti sull’App Store e altri abbonamenti Apple.

iOS 13.4

Le ultime segnalazioni su iOS 13.4 e app Wallet

Come notato dagli utenti su Reddit, gli utenti possono riscontrare il rilascio della nuova interfaccia dell’app Wallet all’interno di iOS 13.4. Le informazioni extra sono disponibili solo per le transazioni recenti poiché gli acquisti precedenti non hanno i metadati associati.

In precedenza, la transazione sarebbe stata semplicemente classificata come un acquisto di “Servizi Apple”. L’utente dovrebbe provare a capire esattamente a quale servizio è correlata questa transazione facendo riferimento incrociato al prezzo mostrato in Wallet con le ricevute di acquisto nell’App Store.

La nuova e sicuramente più evoluta esperienza assicurata dal nuovo aggiornamento iOS 13.4 aggiunge una nuova sezione che include il nome e l’icona corrispondenti per l’acquisto. Ad esempio, l’icona dell’app Apple Music viene visualizzata per le transazioni di rinnovo dell’abbonamento Apple Music. Naturalmente, questo funziona anche per acquisti in-app di terze parti.

È un’aggiunta sulla carta secondaria, ma che allo stesso tempo si potrebbe rivelare utile, in quanto in grado di far comprendere più chiaramente esattamente ciò che stanno pagando da Apple. Vi ricordiamo che le Apple Card al momento sono disponibili solo negli Stati Uniti, ma la situazione potrebbe cambiare tra non molto.

Detto questo, occorre ricordare che quando acquistano con Apple Card, i clienti possono ottenere un rimborso del 3% su tutti gli acquisti effettuati su Apple Store, inclusi gli acquisti in-app. Apple ha inoltre stretto una partnership con aziende come NikeUber e T-Mobile per offrire il massimo tasso di cashback del 3%. Tutte le altre transazioni Apple Pay  consentono agli utenti di guadagnare il 2% di cashback e gli acquisti effettuati con la carta fisica prevedono un guadagno dell’1% di cashback. Insomma, fate molta attenzione alla normale evoluzione assicurata da iOS 13.4 in questo senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>