iCloud.com consente il download e l’upload dei file iWork, ma non la modifica

di Alessandro Moretti 129 views0

Apple ha permesso agli sviluppatori di accedere alla fase beta di iCloud.com per testare con un numero maggiori di utilizzatori le performance del servizio in arrivo il prossimo autunno. Grazie a questo accesso di massa sono venute a galla tante informazioni interessanti su questo nuovo servizio gratuito, come i prezzi dello storage supplementare, le varie schermate delle web-app e la visualizzazione dinamica degli errori 404.

Con il passare delle ore si scoprono però altre novità riguardanti i servizi offerti da iCloud. Una di esse riguarda la funzionalità di sincronizzazione automatica con la suite iWork per iOS.

iCloud integra un nuovo servizio denominato iWork che racchiude al suo interno tutti i documenti creati con Pages, Keynote e Numbers per iPhone, iPod touch e iPad. Come potete vedere dal video presente ad inizio articolo, questa funzione di sync dei file è immediata e priva di sbavature. Purtroppo però Apple consente solamente di effettuare il download e l’upload dei file sincronizzati e non di modificarli direttamente dal web.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>