iCarnevale: recensione e codici in regalo su twitter

di Leonardo Lillo 173 views0

Ci stiamo inesorabilmente avvicinando al carnevale, e già nei supermercati e nei negozietti sono spuntate le prime maschere, i coriandoli, le trombette, le stelle filanti e tutto il necessario per gli scherzi. Ma qual’è la storia del carnevale? Quali i personaggi e gli abiti? Quali i piatti tipici e le città in cui si festeggia maggiormente? Per rispondere a tutte queste domande ecco l’applicazione iCarnevale, sviluppata dai ragazzi di Iuppiter, gli stessi di Pizza Napoli e Taxi Italia.Ben organizzata sia graficamente che contenutisticamente, è in grado di fornire tantissime informazioni utili per chi volesse approfondire alcuni aspetti del carnevale. Innanzitutto la sezione Storia, in cui viene tracciato un prospetto storico che ne spiega le origini e gli sviluppi. La sezione riguardante le Maschere invece analizza una per una le maschere tipiche del carnevale, mostrando per ognuna di esse sia l’immagine che la storia e il luogo in cui è nata. Per i golosi c’è la sezione Ricette dove, dal primo al dolce, vengono spiegate le modalità per realizzare i piatti tipici di questa festa. Infine la sezione Città, in cui vengono presentate le città dove il carnevale è la festa per eccellenza.

Alcuni punti a sfavore dell’app sono il fatto che richieda una connessione per visualizzare i dati e il problema che quando si torna all’elenco delle Maschere o delle Ricette dopo aver visualizzato una descrizione, si torna sempre all’inizio, e ogni volta bisogna scorrere le voci per proseguire.

E’ in offerta a 0,79 centesimi fino al giorno di carnevale, ma per i più veloci rilasceremo alcuni redeem sul nostro canale twitter. Per chi non sapesse come utilizzare i redeem, vi consiglio di seguire le istruzioni della guida che trovate cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>