iAd Gallery non è una idea di Apple?

di Lorenzo Paletti 71 views0

Spread the love

Ieri abbiamo parlato del lancio di iAd Gallery, un’app gratuita rilasciata da Apple per mostrare le potenzialità della piattaforma pubblicitaria lanciata da Cupertino la scorsa estate con iPhone 4. L’app, che è già al centro di una discussione a causa del suo contenuto prettamente pubblicitario (cosa che va contro le policies per la pubblicazione di una app su App Store proprio secondo Apple), è anche criticata per un’altra ragione. Pare infatti che l’idea dietro l’app fosse già stata presentata da qualche altra parte.

Come potete vedere nel video pubblicato in apertura di questo articolo, Ads Tub, una app specializzata nella dimostrazione di contenuti pubblicitari, era stata originariamente spedita ad Apple lo scorso giugno, per essere rifiutata.

Nove mesi dopo la sua sviluppatrice ha scritto queste righe:

Grazie a tutti per il vostro supporto. Non sono la prima a venire rifiutata, e da ancora più fastidio non sapere il motivo del rifiuto. Quando vedo app di scarsa qualità come “mirror” che non fa altro che mostrare uno schermo nero e mi sento dire che la mia non ha abbastanza funzionalità per l’utente… Ad ogni modo cercherò di capire. Staremo a vedere.

via | Razorian Fly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>