GUIDA: Effettuare il jailbreak di iOS4 con Pwnage Tool [MAC]

di Filippo Bigarella 299 views1

Questa procedura vi consentirà di applicare il jailbreak al vostro iPhone 3G, iPod touch 2g o iPhone 3GS (solo vecchio iBoot!). Tuttavia anziché seguire questa guida, vi consiglio seguire questa nel caso siate dotati di iPhone 3g o iPod touch di 2a generazione. Ricordiamo che Pwnage Tool esiste solo per Mac OS X.
Purtroppo non sempre è possibile utilizzare Pwnage Tool e vi consiglio prima di leggere qui le varie situazioni in cui potete trovarvi e le relative soluzioni.

Innanzitutto scarichiamo Pwnage Tool da uno dei seguenti link

Download

Download

Dopodichè dovremo scaricare anche il firmware adatto al nostro iDevice e metterlo sul Desktop

iPhone 3G

iPod touch 2g

iPhone 3GS

Quando avremo tutto ciò che ci serve, avviate Pwnage Tool, cliccate in alto su Modalità Avanzata e selezionate il vostro modello, dopodiché cliccate sulla freccia in basso a destra

inizierà un processo di ricerca nel vostro Mac per trovare un firmware adatto al modello precedentemente selezionato. Se esso si troverà sul Desktop il risultato sarà quasi istantaneo. Clicchiamo sul Firmware trovato e poi sulla freccia azzurra.

Dalla Schermata delle opzioni mettiamo la spunta alla voce “Globali” e poi clicchiamo sulla freccia azzurra.

Se dotati di iPhone 3g o iPod touch 2g, mettiamo la spunta alla voce “Attiva Funzionalità” per attivare il multitasking nativo, lo sfondo della Springboard e la Percentuale della batteria. Nel caso fossimo dotati di iPhone 3G o iPhone 3GS stranieri (non acquistati in Italia) mettiamo la spunta alla voce “Attiva il Telefono”, mente in caso contrario vi consiglio di attivare l’aggiornamento della Baseband.


Quando avrete terminato di impostare tali opzioni, cliccate sulla freccia azzurra. Proseguite senza toccare nulla per due schermate (Impostazioni Cydia e Package Propri) a meno che non siate abbastanza esperti da saper come agire.


Nella schermata di “Impostazioni Loghi Propri” togliete la spunta ad entrambe le voci (Logo Accensione e Logo Ripristino) e proseguite. Sarete portati alla schermata principale, mettete la spunta a “Crea!” e proseguite

Ci verrà chiesto dove vogliamo posizionare il firmware Personalizzato: se ad esempio selezioneremo la Scrivania, al termine del processo della durata di alcuni minuti, troveremo un nuovo firmware sulla Scrivania, denominato “NomeFirmwarePrecedentementeSelezionato_Personalizzato.ipsw”.


Se per caso vi venisse chiesto se il vostro iPhone sia già stato “Pwnato”, cliccate su NO.

Per applicare il jailbreak è necessario ora effettuare un ripristino con iTunes: apriamo iTunes e, tenendo premuto il tasto alt, clicchiamo su Ripristina e selezioniamo il firmware Personalizzato dalla scrivania.
Al termine del ripristino avremo Cydia sulla Springboard pronto per essere utilizzato. Vi ricordo ancora di leggere interamente questo articolo prima di procedere con il ripristino.

Commenti (1)

  1. Ciao sono nuovo di qui.
    Volevo porvi un paio di quesiti:
    Io ho un iphone 3gs da circa sei mesi jailbreccato con spirit ancora con il vecchio firmware e ora con l iOS in versione originale non jailbreccato.
    • come faccio a sapere che iBoot ho sul telefono?
    • quando installo iOS il vecchio jailbreak scompare giusto?
    • è possibile tornare al vecchio firmware per jailbreccare su iOS?

    Grazie mille in anticipo
    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>