Bloom: creare musica ambient su iPhone

di Lorenzo Paletti 275 views0

Spread the love

Brian Eno è uno dei grandi della musica ambient. Tra gli altri ha collaborato con gli U2, David Byrne e David Bowie (con i quali ha scritto la celeberrima Heroes). Insieme a Peter Chilvers ha provato a portare l’esperienza della creazione di un brano ambient su iPhone.

Bloom vuole farvi comporre un brano ambient senza sapere nulla di musica. Dopo avere lanciato l’app comparirà una schermata con un colore sfumato. Sfiorando lo schermo si produce una nota. Più in alto avviene lo sfioramento, e più alta sarà la nota. Mentre questa viene riprodotta, sullo schermo compare una circonferenza colorata che, allargandosi, ci mostra la posizione della nota sullo schermo. Passati alcuni secondi le note che abbiamo creato si ripetono, consentendoci di ampliare la nostra melodia.

È possibile chiedere all’app di sfumare le note suonate per prime, così che mentre la canzone continui i primi sfioramenti vengano lentamente a perdersi.

Scuotendo il device si annulla la composizione così da poter ripartire da capo. Nelle impostazioni è possibile selezionare un Mood, ovvero un “sentimento” per la composizione. Sostanzialmente avviene un cambiamento dei colori di sfondo e note.

Oltre alla creazione di un brano ambient è anche possibile chiedere all’app di creare in automatico un’opera random, e di chiudersi dopo un tempo definito, in modo da potervi far accompagnare nel mondo dei sogni.

Bloom è un piccolo esperimento che coniuga arte visiva e musicale. Un’ipnotico passatempo rilassante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>