Apple cerca sviluppatori di videogames

di Gospel Quaggia 230 views1

Apple si è messa alla ricerca di sviluppatori di videogames per il proprio team di iPhone ed iPod touch: ciò probabilmente sta ad indicare l’intenzione di offrire un maggior numero di Apps dedicate alla parte videoludica di questi apparecchi.

Le Apps prodotte dalla casa madre, infatti, sono al momento solo 4, di cui solo una è un videogame, cioè “Texas Hold’em”, rilasciata nel 2008. L’inserzione di Apple ricerca un impiegato a tempo pieno presso la sede della società a Cupertino, CA.

Il candidato deve essere un “giocatore appassionato”, avere 3 o 4 anni di esperienza nello sviluppo di videogiochi. Il prescelto aiuterà a creare ed implementare “esperienze interattive e multimediali” su iPhone ed iPod touch. Possono candidarsi solo coloro che possiedono almeno un titolo AAA.

È inoltre richiesta anche la capacità di contribuire e commentare creativamente il processo di design, nonché di poter essere abbastanza flessibili da poter essere d’aiuto in tutti gli aspetti della produzione.

Tutto ciò sembra smentire quanto detto da John Carmak, il creatore di Doom, in una recente intervista al sito di videogames Kotaku. In questa intervista, infatti, Carmak sosterrebbe che i vertici di Apple non siano per nulla fieri di iPhone come “gaming machine”, vorrebbero infatti che fosse qualcos’altro.

Invece questa notizia dimostrerebbe che Apple è intenzionata a correre ai ripari contro lo strapotere di EA e Gameloft nel campo dei videogiochi per iPhone e iPod touch. Ci sarà qualcuno già pronto a trasferirsi a Cupertino?

[via | AppleInsider]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>